Caratteristiche della dieta dell'anguria e controindicazioni

Molte persone notano che il peso, di regola, si guadagna durante l'assenza di una grande quantità di frutta e verdura nella dieta - in autunno e in inverno. Al contrario, in estate, la perdita di peso è comune. Nella stagione estiva, infatti, attraverso le reti commerciali ei propri orti, è possibile ottenere un'enorme quantità di prodotti dietetici. La dieta dell'anguria torna utile in questo periodo.

Proprietà utili dell'anguria

L'anguria, nonostante il suo basso contenuto calorico (circa 20-30 chilocalorie per 100 grammi di polpa), è un prodotto molto appagante che può saturare rapidamente l'organismo. Ciò è dovuto alla moderata quantità di zuccheri nella composizione, il cui consumo non porta a catastrofici picchi di glucosio nel sangue e al rilascio di insulina, nonché a una grande quantità di acqua e fibre. Inoltre, l'anguria ha molte proprietà benefiche:

  1. Rifornimento di vitamine e minerali. La polpa contiene un'enorme quantità di vitamine PP, A, gruppo B, C ed E. Inoltre, con l'uso regolare dell'anguria, sarà possibile compensare la carenza di fosforo, potassio, magnesio e sodio.
  2. Regolazione dell'equilibrio sale-acqua. L'anguria contiene più del 90% di acqua e ha un effetto diuretico. Grazie a ciò, l'anguria è raccomandata per l'uso da parte di pazienti affetti da malattie renali ed epatiche.
  3. Reintegrare la carenza di ferro e curare l'anemia. 100 grammi di polpa contengono circa un milligrammo di ferro. Ciò significa che il consumo regolare preverrà la progressione dell'anemia in qualsiasi fase.
  4. Regolazione delle feci. La grande quantità di fibra e acqua permette al prodotto di avere proprietà lassative. Ciò è particolarmente utile per coloro che sono spesso stitici e in sovrappeso.
  5. Effetto rivitalizzante grazie alle proprietà farmacologiche. L'anguria ha meccanismi antipiretici, coleretici e antinfiammatori, quindi può essere utilizzata per trattare molte patologie degli organi interni, compreso l'apparato digerente.

Le angurie hanno anche proprietà negative. Tuttavia, molto spesso sono associati a prodotti di bassa qualità ottenuti accelerando artificialmente la maturazione. In caso di avvelenamento con additivi chimici che assorbono i frutti durante il periodo di crescita, sono possibili mal di testa, nausea e vomito e feci irritate. Pertanto, non è consigliabile acquistare angurie prima di luglio. Per le diete, dovrebbero essere usati solo frutti maturi.

Schema alimentare standard per una dieta a base di anguria

La solita dieta dell'anguria per dimagrire prevede il consumo quasi esclusivamente di polpa di frutta. Un tale sistema alimentare non è adatto a tutti, poiché ti costringe a mangiare all'interno di una struttura rigida. Pertanto, la durata del corso di perdita di peso in questo caso dovrebbe essere ridotta.

piatto dietetico all'anguria

I seguenti regimi dietetici sono praticati sulla dieta dell'anguria:

  1. La polpa viene consumata in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi quantità. La durata di tale dieta sarà da tre a cinque giorni, a seconda dei risultati desiderati.
  2. Consumo di frutta basato su un chilogrammo di anguria per dieci chilogrammi di perdita di peso. La durata di una tale dieta è anche da tre a cinque giorni.
  3. Bere l'anguria secondo lo schema 2, ma con l'aggiunta di una piccola fetta di pane abbrustolito ad ogni pasto.

Con questa modalità, l'anguria durante la dieta va consumata in piccole porzioni, preferibilmente tagliata a fette. In caso di coliche intestinali e dolori addominali, gli ideatori della monodieta consigliano di assumere farmaci antispastici. Tuttavia, è importante che la sindrome del dolore non sia causata da problemi di salute. Pertanto, prima di iniziare il corso, è necessario sottoporsi a una visita medica e consultare un medico.

Altre opzioni per la dieta dell'anguria

Oltre alle diete mono, ci sono anche altre opzioni per introdurre l'anguria a dieta nella dieta, cioè come parte di altri regimi dietetici.

Dieta del melone

ragazza sulla dieta dell'anguria e del melone

In termini di proprietà benefiche, la polpa di melone è simile alla polpa di un'anguria, quindi questi frutti si abbinano bene e apportano una certa varietà alla dieta mono. A sua volta, il melone satura meglio dell'anguria, ma allo stesso tempo ha un contenuto calorico più elevato a causa del più alto contenuto di zucchero.

Il melone in questa modalità viene utilizzato solo durante uno spuntino, mentre la dieta, l'anguria è inclusa come aggiunta a colazione, pranzo e cena. Si consiglia di consumare non più di un chilogrammo di frutta in un solo giorno.

Inoltre, la dieta dovrebbe includere:

  • Pollo o tacchino magro (per lo più petti);
  • Pesce;
  • Manzo;
  • Latticini a basso contenuto di grassi;
  • Cereali;
  • Insalate di verdure.

Si raccomanda di consumare più liquidi e praticare attività fisica praticabile. La durata del corso è di 10 giorni.

Anguria e cetriolo

La dieta in questo caso è simile al sistema monodieta. È consentito consumare qualsiasi quantità di cetrioli (contenuto calorico di circa 10-15 chilocalorie per 100 grammi) e cocomeri. Inoltre, per pranzo si fa affidamento su 100 grammi di carne di pollo bollita. La durata del corso è di 3 giorni, la perdita di peso prevista è di 2-3 chilogrammi.

Proteine dell'anguria

L'efficacia e l'efficienza di questa dieta è dovuta al fatto che contiene effettivamente solo quei prodotti alimentari che vengono utilizzati nelle fasi di dimagrimento intensivo in vari corsi, compresa la cosiddetta "essiccazione". Durante la dieta sono ammessi:

  • Latticini a basso contenuto di grassi;
  • Carne e pesce a basso contenuto di grassi;
  • Formaggi e yogurt;
  • Albumi.

Tutti questi prodotti sono completati da porzioni di frutta per dessert. Ci si aspetta un effetto diuretico, una rapida perdita di peso preservando la muscolatura e una regolazione delle feci mediata dall'anguria. La durata del corso va dai 7 ai 10 giorni.

Anguria-grano saraceno

Di per sé, il grano saraceno è anche un prezioso prodotto dietetico, quindi è attivamente utilizzato nella dieta di molte diete per la perdita di peso. Combinato con l'anguria, il porridge di grano saraceno ti aiuterà a ottenere ottimi risultati.

La razione dietetica è compilata secondo le seguenti regole:

  1. Per colazione e pranzo, devi consumare una piccola porzione di porridge di grano saraceno senza additivi;
  2. Dopo pranzo, è consentito mangiare solo insalate di verdure e un piccolo pezzo di carne dietetica (non più di 100 grammi);
  3. La cena dovrebbe consistere solo di polpa di cocomero al ritmo di un chilogrammo di frutta per trenta chilogrammi di peso.

La durata di tale corso non è superiore a una settimana. Durante questo periodo, sarà possibile perdere fino a quattro chilogrammi.

Durata massima del corso

Le risposte alle domande sulla possibilità di perdere peso con un'anguria e per quanto tempo il corso sarà sicuro per la salute dipendono dal programma di perdita di peso scelto. I migliori risultati si possono ottenere con le diete mono. Tuttavia, non possono essere seguiti per più di cinque giorni. Ciò è dovuto agli elevati rischi di indigestione, effetti collaterali e carenze di minerali e vitamine.

anguria il piatto principale della dieta dell'anguria

Le diete più equilibrate possono durare fino a due o tre settimane. Durante questo periodo è possibile migliorare la digestione e acquisire nuove abitudini alimentari. Se, in questo regime, la dieta sarà redatta secondo i principi di una corretta alimentazione, la dieta potrà essere assunta in maniera continuativa.

L'"uscita" da una dieta ipocalorica dovrebbe essere eseguita senza intoppi. Per fare ciò, si consiglia di aumentare gradualmente il contenuto calorico giornaliero di giorno in giorno. È meglio se la durata dell'"uscita" coincide con la durata del corso di perdita di peso. Per mantenere il peso, si consiglia di escludere dalla dieta cibi malsani ad alto contenuto di carboidrati e grassi e mangiare in piccole porzioni.

Prima di sottoporsi a qualsiasi corso dietetico e dopo il suo completamento, è necessario essere esaminati da un medico, nonché eseguire esami del sangue per una diminuzione dell'emoglobina.

Controindicazioni alla dieta dell'anguria

La polpa di anguria è estremamente salutare. Tuttavia, il suo uso non è raccomandato per i pazienti con diabete mellito. Questa limitazione è dovuta alla grande quantità di zuccheri nel prodotto. Inoltre, non è consigliabile introdurre frutta nella dieta delle donne in gravidanza in un secondo momento, così come le persone che soffrono di carenza di lattasi.

La manifestazione sistematica dell'edema persistente e dell'infanzia sono anche controindicazioni per la dieta dell'anguria.

Effetti collaterali e svantaggi

Da un lato, il basso contenuto calorico dell'anguria consente a coloro che stanno perdendo peso di perdere rapidamente peso. Tuttavia, con l'approccio sbagliato alla perdita di peso, sono possibili problemi di salute e mancanza di nutrienti nel corpo. Inoltre, ognuna di queste diete può causare:

debolezza e apatia in una ragazza, un effetto collaterale della dieta dell'anguria
  • Debolezza e apatia;
  • Vertigini ed emicranie;
  • Capelli e unghie fragili;
  • Nausea;
  • Flatulenza e aumento della produzione di gas;
  • Diarrea;
  • Aumento del gonfiore (soprattutto quando si consuma sale durante una dieta);
  • Colica intestinale e dolore addominale (di solito si risolve dopo i movimenti intestinali).

In rari casi, sono possibili esacerbazioni di malattie croniche.

Una dieta a base di anguria per 3 giorni è considerata la più sicura, poiché non si formano conseguenze irreversibili per il corpo in un determinato periodo di tempo.

Conclusione

La perdita di peso dovuta alle diete a base di anguria si ottiene riducendo l'appetito, migliorando il deflusso dei liquidi in eccesso dal corpo, normalizzando la digestione e la carenza calorica. Tuttavia, nonostante tutti i benefici della frutta, è altamente sconsigliato includerla nella dieta per molto tempo. Come tutte le diete mono, l'anguria può causare una carenza di vitamine o una mancanza di minerali, proteine e grassi nel corpo. Inoltre, dopo aver completato il corso, è importante prendere tutte le misure necessarie per mantenere il peso corporeo acquisito. Altrimenti, i chilogrammi persi verranno nuovamente reclutati e apparirà un forte appetito, che può aumentare ulteriormente il peso.