7 migliori diete del 2021

La migliore dieta

Sulla base della mia esperienza, del feedback di amici e colleghi, ho selezionato sette delle diete più equilibrate e salutari del 2021. Aiuteranno non solo a perdere peso, a purificare l'intestino, ma anche a migliorare il metabolismo, a rimuovere le tossine. Successivamente, ti parlerò in dettaglio delle caratteristiche di ciascuno di essi, in modo che tu possa prendere una decisione, che è la migliore per te personalmente.

Il primo passo verso la dieta

Affinché i cambiamenti nella dieta portino alla perdita di peso, consiglio di seguire alcune regole:

  • consumare almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, meglio se minerale;
  • fare esercizi ogni giorno o semplicemente camminare all'aria aperta;
  • rinunciare all'alcol e al fumo;
  • prendere l'alimentazione in modo positivo, perché sei tu che hai bisogno di perdere peso per migliorare la salute o semplicemente diventare ancora più attraente

Ti consiglio di considerare attentamente la scelta della dieta, di tenere conto della disponibilità di prodotti di base, di possibili controindicazioni. Ciò aiuterà non solo a perdere peso, ma anche a godere di una sensazione di leggerezza derivante dal cambiamento della dieta.

Dieta giapponese

Una delle diete migliori e più efficaci: con essa in due settimane puoi perdere da sette a 10 kg di peso. L'efficienza viene fornita grazie alla ristrutturazione del metabolismo, e quindi si può contare sulla "ritenzione" a lungo termine del risultato.

I principi della dieta giapponese sono:

  • rifiuto di usare alcol, zucchero e sale, prodotti da forno e dolci;
  • basso contenuto calorico: l'accento è posto sugli alimenti con un minimo di carboidrati, che porta alla combustione del grasso immagazzinato;
  • mangiare frutti di mare perché sono carichi di acidi grassi omega-3.

Un menu approssimativo per il giorno è il seguente:

Colazione Riso integrale o integrale bollito con verdure. Tuttavia, è meglio non usare oli, spezie o sale. È meglio consumare il tè verde normale senza zucchero
Cena Zuppa di miso (con pasta di miso sciolta nel brodo). Se i noodles non sono disponibili, puoi preparare un altro piatto con aggiunta di soia. Inoltre, il menu include formaggio tofu, spaghetti di riso, un pompelmo o un'arancia, 150 ml di tè verde
Cena Frutti di mare o pesce di mare (merluzzo, halibut) cucinati a bagnomaria. Verdure stufate e tè verde

Secondo gli esperti, è meglio non seguire una dieta per pazienti ipertesi, diabetici, con disturbi ormonali. Questo è inaccettabile durante la gravidanza, l'allattamento al seno, patologie acute dei reni, del fegato e del tratto gastrointestinale. In generale, la dieta può essere offerta da persone relativamente sane che vogliono non solo perdere peso, ma anche purificare il proprio corpo.

La dieta di Ducan

Stiamo parlando di nutrizione proteica. La durata del programma dipende dalla quantità di peso in eccesso e può durare dai tre ai quattro mesi. La tecnica è suddivisa in quattro fasi sequenziali:

  1. Attacco. Puoi mangiare carne magra, uova di gallina, latticini, pesce. Sono bolliti, stufati, cotti a bagnomaria, forno. La frittura è disponibile, ma meglio senza aggiungere olio. Le porzioni non sono limitate: puoi e dovresti mangiare finché non sei pieno. Questa fase dura da 5 a 10 giorni.
  2. Alternanza. I piani dietetici di proteine e vegetali sono combinati. Si consumano tutte le verdure tranne patate, legumi, mais e cereali. Viene proposto uno schema di alternanza standard: il primo giorno - esclusivamente proteine, il secondo - sono + verdure. Tuttavia, puoi alternare in modo diverso, ad esempio ogni due giorni.
  3. Ancoraggio. Fase lunga della dieta ducana, necessaria per tornare alla dieta abituale. La sua durata è calcolata come segue: per ogni kg perso - 10 giorni. Ad esempio, quando si perde peso di 8 kg, la fase di fissaggio durerà 80 giorni.
  4. Stabilizzazione. Puoi tornare alla tua dieta abituale, ma soggetto all'uso di un litro e mezzo o più di acqua al giorno, cammina all'aria aperta. Dalle recensioni di amici, ho scoperto che gli esercizi mattutini, i giorni di digiuno regolari e l'uso della crusca d'avena sono di grande aiuto.

In generale, la dieta ducana non limita la quantità di cibo consentita. Esclude solo l'introduzione di additivi chimici, coloranti e conservanti. Secondo gli esperti, la dieta è controindicata per patologie di cuore, fegato e reni, ipertensione, diabete mellito, gravidanza, alterazioni della struttura della colonna vertebrale, delle articolazioni e delle ossa.

Prodotti per la dieta ducana

Dieta di grano saraceno

Una dieta mono studiata appositamente per il dimagrimento "estremo". L'ingrediente base è il grano saraceno. Si prepara come segue: è meglio non far bollire i cereali, ma versarvi sopra dell'acqua bollente e lasciar riposare per otto ore. Non sono ammessi sale e spezie. Dopo la scadenza del periodo di tempo specificato, il grano saraceno viene consumato indipendentemente dalla quantità.

Vorrei attirare la vostra attenzione sul fatto che:

  • nella versione classica, la dieta del grano saraceno è progettata per sette giorni (per un periodo di tempo specificato, la perdita di peso sarà compresa tra quattro e cinque kg);
  • se necessario e benessere, il cibo viene prolungato per un'altra settimana, ma non di più;
  • oltre al grano saraceno, puoi bere 1, 5 litri di acqua con alcali, tè verde classico o kefir (è meglio usare non più dell'1% di grassi).

Se noti un peggioramento del benessere, l'apatia, devi includere nella dieta frutta con un minimo di calorie, ad esempio pompelmo, mele. Il mancato miglioramento delle condizioni generali è un segnale che è meglio rifiutare il cibo.

Dieta per i pigri

Vorrei considerare un'opzione classica, ovvero la mono-dieta dell'acqua. Secondo gli esperti è buono perché non implica costi finanziari, perdite di tempo ed energie per cucinare piatti di carne e verdure. La regola di base è bere 250 ml di acqua prima di ogni pasto, così come gli spuntini.

Caratteristiche chiave della dieta pigra:

  • la quantità di cibo viene tagliata esattamente a metà - le porzioni dovrebbero occupare metà di un piccolo piatto;
  • i carboidrati a rapida dissoluzione, i prodotti con presenza di grassi sono esclusi dal menu;
  • rifiutare sottaceti, carni affumicate e cibo in scatola;
  • i metodi di cottura desiderati sono bollire, cuocere.

Il vantaggio di una dieta, secondo le recensioni dei nutrizionisti, è una graduale perdita di peso, una diminuzione delle dimensioni dello stomaco. A causa di ciò, il fabbisogno di cibo viene ridotto e i kg "caduti" non vengono restituiti.

Dieta dei 6 petali

L'essenza di questa dieta è l'alternanza di una serie di mono-diete. Stiamo parlando di pesce, verdura, pollo, cereali, ricotta e frutta. Il cambio frequente del prodotto principale elimina la dipendenza del corpo dal componente e il "ristagno" di peso.

I vantaggi di una tale dieta:

  • disponibilità di prodotti: verdure di stagione, frutta, carne, latte e persino frutti di mare si possono sempre trovare in qualsiasi negozio;
  • mancanza di fame;
  • saturazione del corpo con vitamine, micro e macroelementi.

La presenza del componente di gioco per me si è rivelata personalmente un grande vantaggio. Grazie a questo ho inizialmente preso facilmente i "6 petali", poi con gratitudine, quando sono riuscito a dimagrire.

Scelta di alimenti dietetici

Dieta proteica

La regola principale è che almeno l'80% dovrebbe essere costituito da componenti con un alto rapporto di proteine. Si tratta di carne magra, pesce, uova, latte fermentato e frutti di mare. La dieta è riconosciuta come la migliore e una delle più efficaci, perché in due settimane è possibile perdere dai quattro agli otto chili in più.

Principi della dieta proteica:

  • mangiare cibo in piccole porzioni ogni tre ore;
  • il menu può contenere prodotti a base di carboidrati, ma con un indice glicemico basso - fino a 40 unità;
  • soia utile, cetrioli freschi o noci, purea di ceci, agrumi non zuccherati, come il pompelmo.

Per perdere peso velocemente, consiglio vivamente di fare esercizi di forza e camminare all'aria aperta ogni giorno. Secondo gli esperti una dieta proteica è controindicata per le donne in gravidanza e in allattamento, con patologie del tratto gastrointestinale, del fegato e dei reni.

Dieta kefir

Una delle tecniche più popolari, sta guadagnando costantemente popolarità nel 2021. Oltre alla versione classica, se ne distinguono altri: kefir-cagliata, con mela e kefir, con uova, grano saraceno e persino cetrioli.

Principi della dieta Kefir:

  • se si osserva la versione più rigorosa, l'unico prodotto consentito è il kefir con lo 0-1% di grassi;
  • entro 24 ore, è necessario bere non più di un litro di bevanda, dividendo la quantità in cinque dosi;
  • pur mantenendo kefir-grano saraceno, mela e altri tipi di dieta, è meglio usare solo questi prodotti, tutti gli altri sono proibiti.

Come ho appreso dalle recensioni dei nutrizionisti, i chilogrammi scompaiono rapidamente: dopo tre giorni - circa uno e mezzo, dopo una settimana - tre e così via. Tuttavia, è meglio non lasciarsi trasportare da una dieta del genere. Per evitare un aumento della quantità di succo gastrico, la comparsa di gastrite o ulcere, solo una cosa consentirà: non seguire una dieta kefir per più di 14 giorni.